Stand in tutta Italia per informare le dei loro diritti e promuovere la parità di genere nell’accesso alle professioni, alle carriere, alla rappresentanza. Le Associazioni dei Consumatori Movimento Difesa del Cittadino (MDC) e , in occasione della , domani scenderanno in piazza per promuovere la Giornata Nazionale delle .

L’evento coinvolgerà non solo le donne, alle prese con un mercato del lavoro e una società poco accessibili e pieni di ostacoli, ma anche gli uomini e soprattutto i giovani al fine di combattere l’idea stereotipata della donna nel nostro Paese. In Italia infatti le donne sono una maggioranza trattata da minoranza, nelle istituzioni, nella politica, nella società civile.

La Giornata è stata realizzata nell’ambito del progetto “Dalle pari opportunità alla partecipazione protagonista” finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, progetto che si propone di rafforzare il ruolo della donna nel tessuto sociale garantendone una maggiore presenza e partecipazione.

Saranno interessate dall’evento le principali piazze italiane dove i responsabili delle sedi locali distribuiranno i materiali informativi del progetto e forniranno utili indicazioni per conoscere le agevolazioni e poter accedere agli strumenti di tutela. Gli orari e i luoghi degli eventi sono pubblicati sui siti delle due associazioni.

Le associazioni inoltre forniranno anche assistenza e raccoglieranno racconti relativi a situazioni discriminatorie di genere sul piano lavorativo e sociale al fine di elaborare una proposta alle Istituzioni evidenziando i ritardi nel recepimento di molte normative e promuovere un effettivo protagonismo paritario delle donne a tutti i livelli. Attraverso la banca dati legislativa e la web app Oppotunitadonna.org, portali creati nell’ambito del progetto, è possibile consultare in poco tempo leggi nazionali e regionali, facilitazioni e incentivi, a favore dell’occupazione femminile. Una maggiore presenza delle donne nel tessuto sociale sarà opportunità di rafforzamento della democrazia e del Paese stesso.

Ricordiamo ai cittadini che gli sportelli “Donna Protagonista” dedicati al progetto sono sempre attivi, per informazioni su orari e riferimenti basta collegarsi ai siti www.difesadelcittadino.it e www.codacons.it oppure alla pagina facebook e twitter “Donna protagonista”.

Leggi il progetto e scopri le piazze degli stand “Donna Protagonista”

Data pubblicazione: 07 marzo 2014

 

Leggi gli altri comunicati »