Una virtuosa gestione del veicolo- a tutela dell’ambiente e della salute dei consumatori: sarà questo il tema che il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) affronterà domani alla conferenza organizzata da L’autodemolitore e l’Europa: per una sempre maggiore competitività” nell’ambito di , la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.

“Lo sviluppo di tecnologie e sistemi eco-sostenibili – dichiara MDC – deve essere uno dei principali obiettivi del nostro Paese per i prossimi anni. Una green economy che punta su un ciclo corretto di smaltimento dei rifiuti, a partire da quello del veicolo-rifiuto che è tra i più inquinanti, porterebbe grandi vantaggi non solo all’ambiente e alla qualità della vita dei cittadini, ma anche in termini economici. L’Italia negli ultimi anni ha sviluppato sicuramente una sensibilità particolare sui temi della green economy, tanto da essere tra i Paesi in cui le aziende investono di più in questo settore, ma ancora molto deve essere fatto dalle Istituzioni e dai cittadini che, sempre più consapevoli, con piccoli gesti quotidiani possono apportare un grande contributo”.

Data pubblicazione: 06 novembre 2014