Sportello Arcobaleno

Il logo del progetto Sportello Arcobaleno
Il logo del progetto Sportello Arcobaleno

La referente del progetto per il Movimento Difesa del Cittadino è Livia Zollo.

Sportello Arcobaleno è un servizio di informazione realizzato dal Movimento Difesa del Cittadino e dal Movimento Consumatori, finanziato Ministero della Solidarietà Sociale avviato nel 2007 e terminato nel 2009.

Il progetto prevede 17 Sportelli presenti su tutto il territorio nazionale al servizio del cittadino migrante residente in Italia e quindi cittadino e consumatore a tutti gli effetti.
L’obiettivo di Sportello Arcobaleno è tutelare i cittadini stranieri in Italia attraverso l’informazione dei loro diritti e garantendo loro la partecipazione attiva alla costruzione della società in cui sono inseriti.

Durante lo svolgimento del progetto, è stato attivato il sito ww.sportelloarcobaleno.it , ora reindirizzato a questa pagina.

Per saperne di più sugli argomenti Casa, Utenze, Commercio & Garanzie, Banche & Poste, Assicurazioni, Diritti di cittadinanza, Difesa dei diritti, gli stranieri possono consultare la Guida per i diritti dei nuovi cittadini (Scarica in PDF) e il Vademecum multilingue in: italiano inglese francese arabo russo spagnolo romeno

Per ricevere assistenza è possibile rivolgersi al Numero verde 800.912.637 o presso uno dei 17 Sportelli Arcobaleno nelle seguenti città: Roma, Napoli, Matera, Modena, Udine , Genova, Milano, Ancona, Campobasso, Torino, Lecce, Cagliari, Palermo, Lucca, Livorno, Perugia, Verona (per gli indirizzi consulta la sezione “Dove siamo” del sito).

logo_istituzionale_1Movimento Difesa del Cittadino e Movimento Consumatori hanno anche attivato una collaborazione con Smile Train Italia nell’ambito dei programmi sanitari sviluppati dalle associazioni in difesa del cittadino, nell’organizzazione di campagne di informazioni pubbliche su questi servizi, nell’azione di prevenzione e di cura delle patologie deformanti del volto, nella presa in carico dei pazienti e, in particolar modo, dei minori che verranno indicati dalle due associazioni.

Indagine Sportello Arcobaleno (2009)