Perché in Italia circa il 70% degli aventi diritto al Bonus Gas ed Elettrico non ne usufruisce? Mercoledì 6 aprile alle 10,00 presso il Palazzo della Provincia in Via Saffi, 49 le associazioni Movimento Difesa del Cittadino, Codici e Movimento Consumatori organizzano un incontro di informazione sull’utilizzo del e gas rivolto principalmente agli operatori locali di istituzioni, enti e organizzazioni senza fini di lucro che operano con finalità socio-assistenziali e che svolgono servizi di tutela e assistenza a soggetti che hanno diritto a richiedere il Bonus.

Il breve incontro, sintetico interattivo, toccherà gli argomenti più attuali e lascerà ampio spazio alle domande e ai dubbi che vorranno esprimere i presenti in materia di tutela e assistenza dei cittadini –consumatori, muovendo dalla propria esperienza quotidiana di utenti od operatori. Durante l’incontro sarà distribuito un manuale d’uso e un brevissimo questionario per valutare le criticità e le difficoltà riscontrate nell’erogazione dei Bonus.  Al termine sarà offerto un piccolo aperitivo.

COS’È IL BONUS GAS ED ELETTRICO – Il Bonus è uno strumento reale – reso operativo dall’Autorità per l’ elettrica e il Gas e il sistema idrico (AEEGSI) in collaborazione con i Comuni – che garantisce alle famiglie numerose (più di 3 componenti con ISEE non superiore a 20.000€) e alle famiglie in difficoltà economiche (ISEE non superiore a 7.500€) la possibilità di ottenere un risparmio (Bonus appunto) sulle bollette di luce e gas. Inoltre, possono accedere al bonus elettrico anche famiglie con casi di disagio fisico (ossia utilizzo di apparecchi elettromedicali salvavita).

IL PROGETTO – L’iniziativa fa parte del progetto nazionale “ – Promozione Accesso al Bonus” ed è stato elaborato dalle associazioni dei consumatori riconosciute dal Ministero per lo Sviluppo Economico e finanziato dall’AEEGSI e prevede circa 75 incontri di informazione su tutto il territorio nazionale.

>>Scarica il volantino

Data pubblicazione: 01 aprile 2016