: educazione, politica, cultura”. Sono i temi intorno ai quali ruoterà il confronto tra consumatori e istituzioni locali per due giorni, domani e mercoledì al palacongressi di , nell’ambito della Sessione Programmatica -Regioni 2015, organizzata dal Ministero dello sviluppo economico in partnership con la Regione Emilia-Romagna.

Ogni anno, il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (Cncu), organo rappresentativo delle associazioni a livello nazionale, organizza una sessione con i rappresentanti delle Regioni e delle Province autonome per confrontarsi sulla situazione attuale e sulle prospettive delle politiche regionali in materia di tutela dei consumatori.

Nell’anno di Expo “Nutrire il Pianeta”, anche il Cncu ha ritenuto necessario fare una riflessione sul ruolo che i consumatori avranno nei prossimi anni per garantire la sostenibilità dello sviluppo, a partire dal bene primario, ovvero il cibo. L’educazione al consumo, in particolare alimentare, è inoltre ritenuta basilare per fornire ai cittadini le giuste competenze e per affrontare con senso critico le sfide alimentari del futuro.

La sessione di Rimini, la quindicesima, verrà aperta, martedì 17, con i saluti del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, e del Sottosegretario di Stato e presidente Cncu, senatrice Simona Vicari.

Con il contributo di accademici e amministratori, nella prima parte della giornata di apertura sarà approfondito il tema della funzione pedagogica del consumo, nella seconda parte la Sessione affronterà il tema del cibo e la terza sarà incentrata sul tema delle politiche alimentari urbane e territoriali.

Si svolgeranno inoltre altrettanti workshop, al fine di approfondire le singole tematiche, confrontandosi anche con esperti e stakeholders.

Nella seconda giornata, mercoledì 18, saranno presentati i documenti scaturiti dagli approfondimenti e, infine, Andrea Corsini, assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna, concluderà la Sessione.

Data pubblicazione: 16 novembre 2015