La contraffazione è un fenomeno in costante ascesa e sempre più legato a prodotti non solo di uso giornaliero come shampoo, dentifrici, giocattoli ed elettrodomestici ma anche farmaci e cosmetici incrementando così le conseguenze dannose del fenomeno per la salute e la sicurezza dei consumatori. “L’ultimo caso di Latina del farmaco per bambini contraffatto sconvolge i consumatori non solo del Lazio” afferma il presidente MDC Lazio Livia Zollo annunciando l’avvio della campagna informativa per la lotta alla contraffazione di MDC Lazio insieme alla Regione Lazio (nell’ambito del programma consumatori utenti 2011).

Obiettivo generale del progetto e della campagna di comunicazione è la promozione della cultura della legalità tra i cittadini consumatori, al fine di scoraggiare in quest’ultimi scelte di acquisto irresponsabili o illegali, contrastando in questo modo il fenomeno della contraffazione in specifici settori, quali quello alimentare, abbigliamento, cosmetico, dei giocattoli e ricambi auto.

Diverse le attività per informare i cittadini dei rischi derivanti dall’acquisto di prodotti contraffatti. Nello specifico 3 sportelli informativi tra Roma, Civitavecchia e Latina di consulenza al pubblico, ai quali si potranno rivolgere gratuitamente tutti i cittadini che ritengono di aver comprato un prodotto come originale ma che temono sia contraffatto; un sondaggio per conoscere la percezione della popolazione italiana riguardo al fenomeno; guida informativa; la pagina web http://lazio.difesadelcittadino.it/home/1/Home.aspx e video spot.

Data pubblicazione: 20 giugno 2013