L’associazione di consumatori Movimento Difesa del Cittadino (MDC) di in collaborazione con l’associazione sindacale Casartigiani dei Nebrodi, si faranno promotori di iniziative a tutela dei diritti dei cittadini e delle imprese, gravati dalle difficoltà dovute all’emergenza idrica che sta mettendo in ginocchio la città di .

L’associazione di consumatori Movimento difesa del Cittadino di concerto con l’associazione Casartigiani dei Nebrodi, valuterà le iniziative legali da intraprendere per tutelare i cittadini e le imprese, danneggiati dalle problematiche create dalla crisi idrica che ha colpito la città di Messina.

Fausto Ridolfo presidente provinciale dell’associazione di consumatori Movimento difesa del Cittadino: “Manifestando la propria vicinanza alle famiglie, ai cittadini ed alle imprese che in queste settimane hanno dovuto affrontare molteplici problematiche dovute alla totale assenza dell’, si farà promotore insieme ai legali dell’associazione di valutare quali iniziative intraprendere per tutelare i singoli diritti degli utenti, in quanto ogni singolo cittadino ed ogni singola impresa ha subito diversi disservizi e diverse problematiche da affrontare, nonché differenti danni subiti sia a livello economico sia a livello sociale, quindi si rende necessario valutare singolarmente, “caso per caso”, quali sono le iniziative più adatte dal punto di vista legale per tutelare i loro diritti”.

A tal fine l’associazione Casartigiani dei Nebrodi ha istituito un “Contact Center” rivolto ad imprese e consumatori per fornire assistenza sulle problematiche derivanti dalla crisi idrica. Il numero di telefono 3939418850 è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 17,00.

Data pubblicazione: 09 novembre 2015

 

Leggi gli altri comunicati »