“Le cifre dell’ ci fanno pensare immediatamente all’aggravio che l’aumento comporta sulle famiglie già in crisi. È infatti soprattutto l’aumento legato ai prodotti alimentari di più frequente a produrre il rischio di una brusca frenata economica.  Complice probabilmente anche le alternanti condizioni meteo, le famiglie, già alle prese con gli dei costi dei trasporti e di abitazione, acqua ed elettricità, dovranno spendere ancora molto per riempire del necessario il carrello della spesa”.

Questo il commento del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) ai dati Istat sull’ e sul carrello della spesa.

“Si rivelano d’obbligo nuove politiche di rilancio dei consumi, – continua MDC – a partire dai generi alimentari per aiutare un’economia ormai al collasso”.

 

Data pubblicazione: 12 luglio 2013