Si terrà a Terme, venerdì 19 giugno 2015 dalle ore 14,30 alle ore 19,30 e sabato 20 giugno 2015 dalle ore 9,00 alle ore 13,30 presso il Grand Hotel & La Pace, il nazionale “Dialoghi sul . La discussione relativa alla situazione di crisi degli italiani e alla legge che consente attraverso il “piano del consumatore” la ristrutturazione del debito, è valida ai fini della formazione dei magistrati, dei commercialisti e degli avvocati. E’ prevista la cena conviviale il venerdì alle ore 20.30 nello storico stabilimento termale “Tettuccio” di Montecatini Terme, candidata dall’UNESCO a patrimonio dell’umanità.

La diretta streaming del convegno sarà trasmessa a partire da venerdì alle 14,30 sul sito http://osservatorio-oci.org/.

Sono tanti gli italiani che per far fronte alle spese di ogni giorno ricorrono sempre più a forme di finanziamento che, usate inconsapevolmente, possono generare situazioni di sovraindebitamento. La L.n.3 del 2012, introdotta nel nostro ordinamento, consente alle famiglie ed alle piccole imprese di porre rimedio alle situazioni di sovraindebitamento e di ripartire, liberati dal peso dei debiti. È in particolare il decreto 179 del 12 a dare una grande possibilità al consumatore in stato di sovraindebitamento che può depositare la proposta di un piano per la ristrutturazione dei debiti presso il Tribunale del luogo ove ha la residenza.

Nonostante la successiva radicale riforma del novembre 2012, la legge n. 3 rimane ancora oggi in molte parti d’Italia in gran parte disapplicata, sconosciuta al grande pubblico, poco apprezzata e non adeguatamente promossa e pubblicizzata. Tuttavia, gli esperti della materia fallimentare, che si sono cimentati nelle prime applicazioni, hanno dimostrato che se approfondita, la legge italiana sul sovraindebitamento è una miniera di soluzioni innovative, che aspettano solo di essere applicate ai casi concreti, con interessanti interferenze con il concordato preventivo e gli accordi di ristrutturazione dei debiti.

L’O.C.I., l’Osservatorio sulle Crisi di Impresa, insieme all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di , ha chiamato magistrati, professori universitari e professionisti a dialogare per due giorni sui temi del sovraindebitamento. Interverrà nella giornata di sabato anche il presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC), Antonio Longo, che proporrà il punto di vista dei consumatori e le prime vittorie riportate dalla rete di sportelli che l’associazione, già da tre anni, ha costituito in tutta Italia. In particolare sono due le sentenze che a Pistoia hanno permesso a due cittadini di liberarsi dalla metà dei loro debiti.

Al termine del convegno sarà prodotto un documento finale riassuntivo delle osservazioni e delle proposte formulate nelle quattro sessioni.

Per IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO clicca qui

 

Data pubblicazione: 19 giugno 2015