Domenica 15 marzo sulla Via dei , a , si è svolta la grande manifestazione internazionale di attivazione sociale, . L’ vedrà la presenza di associazioni, artisti di strada e tanta musica. Tra i partecipaynti anche il progetto europeo , con uno curato dal Movimento Difesa del Cittadino.

Good Deeds Day è una manifestazione nata nel 2007 per iniziativa dell’imprenditrice e filantropa Shari Arison. Partendo dall’idea che ognuno può fare qualcosa di buono, sono stati sviluppati di volontariato per l’assistenza degli anziani, la ripulitura di spiagge e parchi, la distribuzione di cibo e abiti, il supporto a bambini in situazioni disagiate e molto altro. Good Deeds Day 2015 sarà celebrato in 50 paesi, dove 900.000 persone doneranno oltre 3 milioni di ore di volontariato con il coinvolgimento di TV, radio e social media. Nel 2014 il NASDAQ ha voluto rendere omaggio all’iniziativa durante la cerimonia di chiusura, invitando la comunità finanziaria internazionale ad aumentare l’impegno sociale.

Presso lo stand di MDC sono state fornite informazioni su Ecolife, la campagna d’informazione e comunicazione sostenibile a lungo termine, volta a sensibilizzare la popolazione e a ridurre le emissioni di CO2 attraverso l’adozione di stili di vita nuovi e più rispettosi dell’. E’ stato possibile visitare la mostra sul cambiamento climatico e sottoscrivere, impegnandosi personalmente, le azioni che porteranno nella nostra vista quotidiana a un abbattimento di CO2!

Il progetto “Ecolife” rientra nel programma di co-finanziamento LIFE+ Informazione e Comunicazione dell’Unione Europea. Partito l’1/10/2013 e con durata triennale, Ecolife è frutto delle idee e del lavoro di 5 soggetti (beneficiari) provenienti da mondi contigui quali l’ambiente, la consulenza tecnico scientifica, l’informazione e il supporto ai cittadini: Legambiente, AzzeroCO2, Deep Blue, ACLI e Movimento Difesa del Cittadino.

Clicca qui per visitare la photogallery del Good Deeds Day

 

Data pubblicazione: 13 marzo 2015