Il Ministero della Salute informa che la Commissione europea attraverso il punto di contatto RASFF ha segnalato il riscontro di elevato contenuto  di Eschericha coli ceppo STEC altamente patogeno in formaggio Roquefort Carrefour in confezioni da 100 gr con data di scadenza 19 aprile 2014.

La ditta di produzione è Prolaidis stabilimento n FR 59 343 030 CE.

Il Ministero fa sapere che le autorità francesi hanno comunicato che la ditta ha ritirato dal mercato anche i seguenti lotti prodotti dalla medesima materia prima del lotto oggetto della notifica di allerta: DM 0592 da consumare entro il 15/04/2014; DN 0592 da consumare entro il 16/04/2014; DR 0591 da consumare entro il 19/04/2014; DS 0591 da consumare entro il 20/04/2014-, DV 0591 da consumare entro il 20/04/2014; DX 0591 da consumare entro il 30/04/2014.

In realtà, come riporta il sito web Carrefour e come fa notare Ilfattoalimentare.it il prodotto oggetto di richiamo è con il codice

EAN 3560070046775 Roquefort 150 g
Disalp Les Fromageries Occitanes
Stabilimento FR 12 203 022 CE
lotto DN0592 scadenza 16/04/14

Il Movimento Difesa del Cittadino ricorda come sia importante che le istituzioni pubblichino le foto per una informazione più immediata ed efficace ai cittadini. Ricordiamo che il Movimento Difesa del Cittadino ha aderito alla petizione lanciata sulla piattaforma change.org dalla testata “Il Fatto Alimentare”, per chiedere al Ministero della salute di diffondere con regolarità sul proprio sito e attraverso i media le foto e le schede di tutti i prodotti alimentari richiamati dal mercato Firma anche tu!

Data pubblicazione: 17 febbraio 2014