Anche Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino, ha firmato la petizione per destituire dal suo incarico presso il Parlamento Europeo Mario Borghezio che, con i numerosi insulti contro gli immigrati e recentemente contro il neo ministro Cecile Kyenge, ha più volte rinnegato l’importanza attribuita al suo ruolo, oltraggiando i principi fondamentali su cui si è costituita l’Unione Europea.

Riportiamo alcune frasi sul neo ministro: “Scelta del cazzo, ha la faccia da casalinga”. “Diciamo che io ho un pregiudizio favorevole ai  mitteleuropei. Kyenge fa il medico, gli abbiamo dato un posto in una Asl  che è stato tolto a qualche medico italiano”. “Questo è un governo del  bonga bonga”.

Il Movimento Difesa del Cittadino invita tutti ad aderire alla petizione di modo che il Parlamento Europeo favorisca le dimissioni di Borghezio o quantomeno attui nei suoi confronti pesanti provvedimenti disciplinari.

Per aderire, firma qui

Data pubblicazione: 02 maggio 2013

 

Leggi gli altri comunicati »