Primo importante risultato della mobilitazione degli utenti e delle assocazione dei consumatori. Le tariffe integrate restano in vigore fino al 1 maggio. Finito nel cestino il Pesce di Aprile di AMT e TRENITALIA i cittadini genovesi potranno continuare a viaggiare con 1,50 euro su treno e bus fino al 1 maggio.

Un ringraziamento al sindaco Doria e al presidente Burlando per la loro disponibilità, sollecitata anche da centinaia di mail, a fermare la disintegrazione della tariffa. Le associazioni dei consumatori proseguiranno con i point informativi davanti alle stazioni ferroviarie di Genova Principe e GE Brignole e confermano la manifestazione dell’8 Aprile a difesa del trasporto pubblico e di un’unica azienda ferro-gomma.

Associazioni dei consumatori aderenti a:

CLCU – Coordinamento Ligure Consumatori Utenti (ACU, Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, Codacons, Codici, Lega Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino)

ADIRCONS – Agenzia per i Diritti dei Consumatori (Altroconsumo, Confconsumatori, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Sportello del Consumatore)

Data pubblicazione: 27 marzo 2013

 

Leggi gli altri comunicati »