Pericolo ftalati in giocattoli per i bambini più piccoli. I gommosi Biancaneve e i sette nani distribuiti prodotti in Cina dalla ditta Qu Xiang Toys Factory sono stati sottoposti a divieto di commercializzazione, ritiro e richiamo dal Ministero della Salute per presenza di ftalati, ovvero sostanze tossiche per il sistema riproduttivo e presenti nei giocattoli in tenore superiore rispetto al valore massimo consentito dalla legge.

gommosi tossici1Gli ftalati  sono prodotti chimici che vengono aggiunti alle materie plastiche per migliorarne la flessibilità e la modellabilità.  Sono sostanze tossiche per la riproduzione, soggette a restrizione europea e spesso presenti nei giocattoli tanto che la loro presenza e il conseguente ritiro dal commercio in vari Paesi europei viene segnalata sistematicamente nel sistema RAPEX a partire dal 2005. Si tratta quasi sempre di giocattoli provenienti dalla Cina.

Il rischio per la salute, per i gommosi in questione, è ancora più alto se si considera che si tratta di giocattoli destinati a bambini piccoli che potrebbero introdurre i gommosi in bocca.

La confezione dei gommosi Biancaneve e i sette nani riporta come marca la Giav Toys  e come codice a barre : GV-4139/B9962.

gommosi tossici2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Data pubblicazione: 20 marzo 2017