La Regione ha fatto ricorso contro la sentenza del Tar, che ieri ha dato ragione al Movimento Difesa del Cittadino: basta temporeggiare, scrivono i giudici, la presidente dimissionaria deve indicare entro cinque giorni la data delle prossime elezioni. Eppure Renata Polverini non ha alcuna intenzione di abbandonare il palazzo. Leggi l’articolo >>

Data pubblicazione: 01 gennaio 2012