I motivi possono essere tanti, dalla perdita del lavoro a un divorzio, sta di fatto che il cittadino che si trova con i creditori alle calcagna può dichiarare il fallimento e ottenere uno sconto dei suoi debiti. Leggi l’articolo

Data pubblicazione: 05 ottobre 2014