PERUGIA, 23 MARZO – La democrazia partecipativa sarà al centro del dibattito dell’Iniziativa dei Cittadini Europei, organizzata dal Movimento Difesa del Cittadino (MDC) e dal Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) Gruppo III, che si svolgerà a Perugia venerdì 23 marzo alle ore 10,30 presso la Sala del Consiglio Provinciale, Piazza Italia, 11.

L’iniziativa dei cittadini europei rappresenta una delle principali innovazioni portate dal Trattato di Lisbona, con l’obiettivo preciso di aumentare la democrazia partecipativa in Europa. L’Iniziativa che entrerà in vigore dal 1° aprile 2012, offre un’opportunità unica al cittadino europeo che ha la possibilità di rivolgersi direttamente alla Commissione europea e proporre un atto giuridico in un ambito d’azione particolare dell’Unione Europea o modificare la legislazione europea esistente.

L’Iniziativa italiana, realizzata dal Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE), nella sua qualità di ponte tra le Istituzioni europee e la società civile organizzata, il Movimento Difesa del Cittadino (MDC), come associazione di tutela e promozione della cittadinanza, si svolge in contemporanea a quelle organizzate in altri Paesi come Austria, Repubblica Ceca, Ungheria, Lituania, Lettonia, Malta, Slovenia, e Regno Unito.

La manifestazione di Perugia viene realizzata in collaborazione con la Provincia di Perugia, i cui massimi rappresentanti (il Presidente della Provincia Mario Vinicio Guasticchi e il Presidente del Consiglio Provinciale Giacomo Leonello Leonelli) saranno presenti, insieme con rappresentanti dell’associazionismo locale e con gli allievi dell’Istituto Tecnico Commerciale “A. Capitini – V. Emanuele II” di Perugia.

La giornata conclusiva dell’Iniziativa dei Cittadini Europei si svolgerà il 30 marzo a Bruxelles, presso la sede del CESE, Rue Belliard 99.

Data pubblicazione: 20 marzo 2012

 

Leggi gli altri comunicati »