“I dati diffusi questa mattina dall’Istat riguardanti la delicata situazione lavorativa del nostro Paese fotografano un’Italia ferma e stagnante. Il dato più preoccupante riguarda soprattutto la percentuale dei giovani tra i 15 e i 24 anni in cerca di , circa 655 mila. In questo contesto sono molti coloro che lucrano a danno dei giovani e sono molte le segnalazioni che la nostra associazione riceve ogni giorno”.

Questo il commento del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) ai dati Istat sull’occupazione lavorativa che rileva ben 3 milioni di disoccupati in più nel mese di gennaio.

“Insieme ad Adiconsum, nell’ambito del progetto “Lavoro sicuro“, abbiamo riscontrato ben 12 tipologie di frodi e pratiche commerciali scorrette perpetrate a danno dei giovani in cerca di lavoro, dal lavoro a domicilio alle vendite porta a porta. Per aiutare i giovani in cerca di un’occupazione a riconoscere e difendersi dai falsi di lavoro abbiamo anche realizzato un Decalogo con alcuni consigli utili”.

Leggi il comunicato in pdf

Data pubblicazione: 01 marzo 2013

 

Leggi gli altri comunicati »