Il Movimento Difesa del Cittadino ha aperto uno sportello, per informare i cittadini sulle novità introdotte dalle legge di riforma del condominio. “Giudichiamo nel complesso positivamente, la normativa entrata in vigore quest’oggi – dichiara Michele Saldina – in quanto recepisce numerosi orientamenti giurisprudenziali, consolidati da tempo, quali la possibilità di distaccarsi dal riscaldamento centralizzato, l’equiparazione tra scale e ascensore nella ripartizione delle spese comuni, l’istituzione del conto corrente condominiale e del supercondominio.”

“Le nuove regole, intendono qualificare anche il ruolo dell’amministratore, necessario solo se i condomini sono in numero superiore a 8, attribuendogli maggiori competenze -continua il responsabile del dipartimento Casa & Condominio – ma non illudiamoci che tale figura, possa di per sé sola, rendere idilliaco il rapporto tra i vicini. Confidiamo pertanto che si ripristini in tempi brevi la mediazione obbligatoria, al fine di limitare il ricorso all’autorità giudiziaria, in un settore importante e delicato come la vita condominiale”.

Per contattare lo sportello, i consumatori possono scrivere a parma@mdc.it

Data pubblicazione: 18 giugno 2013