SOS Bollette a 28 giorni

L’Agcom ha irrogato agli  operatori TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb la sanzione massima prevista dalla legge per la mancata osservanza della propria delibera in materia di cadenza di rinnovo delle offerte e di fatturazione dei servizi, relativamente alla telefonia fissa e alle offerte convergenti  fisso-mobile.

Il Movimento Difesa del Cittadino, dopo aver lanciato una petizione per l’abolizione della fatturazione a 28 giorni, ha attivato la campagna “SOS Rimborsi bollette a 28 giorni” e la propria rete di sedi territoriali per provvedere all’indennizzo degli utenti danneggiati dalle condotte sanzionate dall’Autorità. Tutti i clienti degli operatori multati potranno richiedere i costi patiti per la fatturazione illecita.

Per informazioni, segnalazioni e inoltro reclami trova lo sportello territoriale più vicino: http://www.difesadelcittadino.it/le-nostre-sedi/

Istruzioni e modulo per la richiesta di rimborso

Scarica la Diffida Rimborso addebiti e indennizzi su fatturazione 28 gg

Scarica il MODELLO D messo a disposizione dall’Autorità per denunciare le violazioni della normativa vigente da parte degli operatori di telecomunicazioni e di pay tv.

Delibera 112-18-CONS

Delibera 113-18-CONS

Delibera 114-18-CONS

Delibera 115-18-CONS