SOS Diamanti

L’Antitrust, dopo una lunga istruttoria, ha definito due procedimenti che hanno visto partecipe anche il Movimento Difesa del Cittadino, nei confronti  delle due principali società di vendita dei diamanti, Intermarket Diamond Business e Diamond Private Investment insieme alle banche attraverso cui svolgono la vendita dei diamanti Unicredit e Banco BPM (per IDB), Intesa Sanpaolo e Banca Monte dei Paschi di Siena (per DPI).

Il Movimento Difesa del Cittadino si è interessato subito alla vicenda, avviando sin dal Marzo scorso un confronto con IDB e DPI che ha visto partecipi anche Unicredit e Intesa San Paolo con l’obiettivo di sviluppare un percorso di trasparenza a favore dei consumatori interessati a queste forme di investimento.
Sono oltre circa 120mila i risparmiatori che hanno scelto questo investimento considerato altamente difensivo rispetto agli strumenti finanziari come obbligazioni ed azioni.
L’obiettivo da perseguire con ancora maggiore decisione soprattutto dopo il provvedimento ella AGCM è la messa a norma delle informazioni precontrattuali e l’elaborazione di un codice etico che fisserà le buone prassi di vendita dei prodotti ed eliminerà tutti i profili di ingannevolezza e scorrettezza dalle pubblicità e dai prospetti informativi, prevedendo anche un supporto per eventuali problemi post vendita ed il diritto di recesso.
Per informazioni e segnalazioni potete contattarci tramite l’indirizzo mail info@mdc.it