Recupero crediti: stop al ‘fiscal sounding’

Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) manifesta la propria soddisfazione per il provvedimento pubblicato nel bollettino dell’11 Novembre con cui l’ Antitrust ha ordinato a una società di recupero crediti la sospensione dell’invio ai consumatori di lettere qualificate “preavviso di esecuzione forzata”.