E’ nata la piattaforma italiana sull’etichettatura energetica dei sistemi per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria: uno strumento in più nelle mani dei cittadini per scegliere la strada dell’efficienza energetica.

Si è tenuto lo scorso 13 gennaio presso il Politecnico di Milano il primo incontro della National Stakeholders Platform (NSP), la piattaforma nazionale che raccoglie ad oggi 20 soggetti coinvolti, a vario titolo, nell’etichettatura energetica dei sistemi di riscaldamento e produzione di acqua calda. Obiettivo della NSP è quello di formare ed informare installatori, progettisti, rivenditori e consumatori sull’ di insieme.

Grazie al progetto Labelpack A+, finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma Horizon 2020, in due anni verranno formati direttamente diverse centinaia di installatori, progettisti e rivenditori ed emesse diverse migliaia di etichette energetiche per impianti solari, per un totale stimato di oltre 50.000 m2 di collettori e una produzione di energia solare pari a circa 30.000 MWh annui.

Da settembre 2015, infatti, i regolamenti europei n. 811 e 812/2013 obbligano i produttori ad allegare agli apparecchi venduti un’etichetta energetica recante informazioni relative ad efficienza e impatto ambientale, permettendo ai clienti finali di orientarsi meglio tra le soluzioni disponibili sul mercato.

In molti casi le soluzioni proposte comprendono diverse tecnologie, per esempio una caldaia con abbinato un regolatore di temperatura e pannelli solari: si parla allora di etichetta di insieme o di sistema. Questa deve essere obbligatoriamente fornita al consumatore finale a cura di chi sceglie i prodotti che costituiscono il pacchetto: produttore, rivenditore o installatore.

Non solo, la NSP si fa promotrice verso i consumatori e gli installatori di iniziative informative e formative relative proprio all’etichetta energetica di insieme, soprattutto quando ad essere etichettati sono sistemi composti da prodotti di marca diversa. Ed è per questa ragione che nasce.

Calcola la tua etichetta, lo speciale calcolatore sviluppato attraverso il progetto LabelPack A+ che permette di calcolare correttamente l’etichetta per i nuovi sistemi di riscaldamento. Alla National Stakeholders Platform, guidata da Assolterm, hanno aderito oltre a Legambiente, aziende produttrici di tecnologia e le loro associazioni, enti normativi e di ricerca, associazioni di consumatori e ambientaliste, editori specializzati.

Tutte le iniziative e l’elenco dei partecipanti alla piattaforma sono presenti sul sito http://www.label-pack-a-plus.eu/italia/

Per maggiori informazioni labelpackaplus@assolterm.it

Il progetto LabelPackA+ è finanziato dal programma Horizon2020 dell’Unione Europea. Per ulteriori informazioni visita www.label-pack-a-plus.eu/italia. Il sito ospita, fra l’altro, un software online che permette di calcolare e stampare le etichette energetiche.

Data pubblicazione: 19 gennaio 2016

 

Leggi gli altri comunicati »