Perché in Italia circa il 70% degli aventi diritto al ed Elettrico non ne usufruisce? E perché in Emilia Romagna, tra chi potrebbe beneficiare dello sconto in bolletta, solo una persona su due fa domanda per ottenerlo? Giovedì prossimo, 10 marzo, alle 16.30 presso il Forum Solidarietà (Via Bandini, 6) le associazioni Federazione Confconsumatori ACP, Federconsumatori e Movimento Difesa del Cittadino organizzano un incontro di informazione sull’utilizzo del Bonus elettrico e gas rivolto principalmente agli operatori locali di istituzioni, enti e organizzazioni senza fini di lucro che operano con finalità socio-assistenziali e che svolgono servizi di tutela e assistenza a soggetti che hanno diritto a richiedere il Bonus.

Il breve incontro, sintetico interattivo, toccherà gli argomenti più attuali e lascerà ampio spazio alle domande e ai dubbi che vorranno esprimere i presenti in materia di tutela e assistenza dei cittadini –consumatori, muovendo dalla propria esperienza quotidiana di utenti od operatori. Durante l’incontro sarà distribuito un manuale d’uso e un brevissimo questionario per valutare le criticità e le difficoltà riscontrate nell’erogazione dei Bonus.  Al termine sarà offerto un piccolo aperitivo.

COS’È IL BONUS GAS ED ELETTRICO – Il Bonus è uno strumento reale – reso operativo dall’Autorità per l’ elettrica e il Gas e il sistema idrico (AEEGSI) in collaborazione con i Comuni – che garantisce alle famiglie numerose (più di 3 componenti con ISEE non superiore a 20.000€) e alle famiglie in difficoltà economiche (ISEE non superiore a 7.500€) la possibilità di ottenere un risparmio (Bonus appunto) sulle bollette di e gas. Inoltre, possono accedere al bonus elettrico anche famiglie con casi di disagio fisico (ossia utilizzo di apparecchi elettromedicali salvavita).

IL PROGETTO – L’iniziativa fa parte del progetto nazionale “PAB – Promozione Accesso al Bonus” ed è stato elaborato dalle associazioni dei consumatori riconosciute dal Ministero per lo Sviluppo Economico e finanziato dall’AEEGSI e prevede circa 75 incontri di informazione su tutto il territorio nazionale.

PERCHÉ PARTECIPARE? L’obiettivo dell’incontro è quello di diffondere la conoscenza del bonus tra gli aventi diritto attraverso una capillare informazione degli stakeholder affinché possano meglio veicolare questa opportunità. Infatti, dai dati che ci ha fornito l’AEEGSI solo una minima parte degli aventi diritto presenta domanda e accede ai Bonus. In Emilia Romagna, per esempio, solo 1 persona su 2 (circa il 54% dei potenziali beneficiari) utilizza questo strumento.

La prenotazione è gradita all’indirizzo progetti@confconsumatori.it, per maggiori informazioni contattare il numero 0521/231846 (lun-ven 9,30-13 e 14,30-18).

>>Scarica il volantino

Data pubblicazione: 08 marzo 2016

 

Leggi gli altri comunicati »