BATTERIO HAMBURGER. Test Negativi della carne sequestrata in Italia

“Il Ministero della Salute ha confermato la negatività al batterio E. coli degli hamburger sequestrati preventivamente nel Veronese. Ringraziamo le istituzioni per la tempestività nell’analisi e nella comunicazione dei risultati. Ci auguriamo che anche la stampa sia altrettanto precisa e tempestiva. Non solo i ricoveri e le intossicazioni devono far notizia”.

Questo il commento di Silvia Biasotto, responsabile del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) alla notizia della negatività degli esami sugli otto campioni di hamburger e polpette a marchio «Country steak», prelevati dal Comando Carabinieri NAS di Padova presso la piattaforma di distribuzione LIDL in provincia di Verona, e analizzati dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Padova.