L’acqua è l’elemento essenziale, dovremmo berne tanta, anche 2 litri al giorno. Una famiglia di 3 persone che beve solo acqua in bottiglia spende in un anno almeno 280 euro. L’acqua del rubinetto è, nella grande maggioranza dei casi, altrettanto sana e sicura dell’acqua in bottiglia. Salvo che non si abbiano necessità o desideri particolari, vale la pena ricordare che l’acqua del rubinetto costa circa 500 volte meno, evita la fatica del trasporto e non genera rifiuti.

L’acqua in bottiglia viene invece scarrozzata dalle Alpi alla Sicilia, o il contrario, da ben 360 mila camion a pieno carico. Imbottigliata in più di 5 miliardi di bottiglie di plastica all’anno ha un enorme costo di smaltimento.  Si stima inoltre che messe in fila avvolgerebbero 35 volte la circonferenza della Terra all’equatore.

Anche al bar e al ristorante possiamo legittimamente chiedere l’acqua in brocca e quando siamo in viaggio, la cosa più semplice è portare con sé una leggera borraccia o una bottiglietta da riempire con l’acqua del rubinetto o delle fontanelle pubbliche. Un bel risparmio!

Risparmio stimato in un anno: circa 200 euro / 80 Kg CO2 equivalenti

Data pubblicazione: 17 ottobre 2014