Costituzione della Repubblica Italiana: Principi fondamentali

di Camillo Bernardini (Autore), Dalila Loiacono (Autore)

Presentazione

La Costituzione della Repubblica Italiana è la legge fondamentale dello Stato Italiano e come tale occupa la posizione al vertice nella gerarchia delle fonti dell’ordinamento giuridico della Repubblica. Le caratteristiche con cui viene definita la nostra carta costituzionale, lunga e votata, sono la forma scritta, la rigidezza, la laicità, la compromissorietà, la democraticità e la programmaticità.

Approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata dal capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola il 27 dicembre seguente, fu pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298, edizione straordinaria, dello stesso giorno, ed entrò in vigore il 1 gennaio 1948. Consta di 139 articoli (anche se sono stati abrogati gli articoli 115, 124, 128, 129, 130) e di 18 disposizioni transitorie e finali.

Ne esistono tre originali, uno dei quali conservato presso l’archivio storico della Presidenza della Repubblica Italiana.


Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.