Formaggi, miele e funghi ma anche sapori inediti e salumi di struzzo. Ci sarà tutto il meglio della produzione piemontese e ligure nei dieci mercatini del progetto “Dal Campo alla Tavola. Il Mercatino della filiera corta e i comportamenti virtuosi in Piemonte” che debutta domenica 11 aprile a Torino, tra piazza Statuto e l’ultimo tratto di via Garibaldi (dalle 8.30 alle 18.30).

Associazioni dei consumatori e produttori, di solito divisi da interessi contrapposti, hanno deciso di unire le forze per celebrare le eccellenze del territorio e diffondere tra i cittadini la cultura della filiera corta. “Da chi produce a chi consuma senza intermediazioni è il nostro motto – spiega l’avvocato Simona Lonterni del Movimento Difesa del Cittadino di Torino che coordina il Progetto in partnership con Cittadinanzattiva, MDC Nazionale, Consumedia, Confederazione Italiana Agricoltori, Associazione Italiana Agricoltura Biologica, Confconsumatori e Assoutenti – vogliamo fornire un utile servizio alla comunità, quale quello di consentire a ogni consumatore di usufruire e accedere a informazioni volte alla conoscenza diretta del sistema della filiera corta e di provare con mano l’efficienza e l’efficacia di questo canale di vendita”.

Sono dieci i mercatini in calendario fino a dicembre 2010 tra Torino (dove saranno ogni prima domenica del mese, esclusi luglio e agosto), Alessandria e Cuneo, e trenta i produttori che si alterneranno alla vendita diretta per abbattere tutti i passaggi dei prodotti dal campo alla tavola e offrire qualità al giusto prezzo e nel rispetto dell’ambiente. Nel corso dei mercatini, inoltre, chi vorrà potrà tesserarsi a una delle associazioni promotrici, ricevendo in cambio una borsa ecologica per la spesa, cucita dalle detenute della casa circondariale di Torino.

Il Progetto, realizzato con il contributo della Regione Piemonte e il patrocinio dei Comuni di Torino, Alessandria e Cuneo, prevede anche incontri didattici nelle scuole per una sempre maggiore diffusione delle conoscenze sulla filiera corta tra le giovani generazioni. Per tutta la durata dell’iniziativa esperti del settore incontreranno nelle tre province gli studenti delle superiori.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti consultare il sito <LINK:http://www.filieracortapiemonte.mdc.it|_blank>www.filieracortapiemonte.mdc.it dove è possibile scaricare anche la cartella stampa.

Ufficio stampa
Dott.essa Francesca Nacini
Cell. 3497729597
<LINK:mailto:ufficiostampa@consumedia.it|_pop>ufficiostampa@consumedia.it

Data pubblicazione: 09 aprile 2010

 

Leggi gli altri comunicati »