Anche quest’anno l’atteso appuntamento con la campagna “Goletta verde” di Legambiente ha rivelato a tutti i siciliani, i dati sullo stato di salute delle acque costiere. Il monitoraggio lascia anche questa volta con l’amaro in bocca e con tanta delusione per una situazione che sembra incontrovertibile, uno status dove si scambia l’anormalità per normalità, dove sembrerebbe giusto non “curare” quanto di più bello abbiamo: il mare, che circonda e abbraccia la nostra terra, la nostra isola.

Con l’occasione ai presenti è stata data la possibilità di far conoscere il progetto “ con la presenza della Local Community di Palermo gestita da MDC Palermo nelle giornate del 22 e 23 luglio. I cittadini hanno potuto compilare un questionario in grado di fornire spunti di riflessione su quanto si può risparmiare, sia da un punto di vista economico, che in termini di emissioni di Co2, seguendo semplicemente stili di vita più sostenibili. Con il questionario i cittadini possono aderire ad azioni della vita quotidiana impegnandosi in prima persona contribuendo così a ridurre le loro emissioni di anidride carbonica.

Il progetto Ecolife, partito ad ottobre 2013 con durata triennale, rientra nel programma di co-finanziamento LIFE+ Informazione e Comunicazione dell’Unione Europea. È frutto delle idee e del lavoro di cinque soggetti provenienti da mondi contigui quali l’ambiente, la consulenza tecnico scientifica, l’informazione e il supporto ai cittadini: Legambiente, AzzeroCO2, Deep Blue, ACLI e Movimento Difesa del Cittadino.

Intanto la Goletta ha ripreso il largo, lasciandoci spunti di riflessioni importanti e sicuramente voglia di cambiamento.

Clicca qui per contattare la Local Community di Palermo

Clicca qui per visitare la photogallery dell’evento

Data pubblicazione: 28 luglio 2015