Nel proprio intento istituzionale di promuovere la tutela dei diritti dei cittadini a livello territoriale, facendosi portavoce di una istanza di un quartiere popoloso della città di Frosinone (Cavoni), e nel contribuire al mantenimento di un virtuoso decoro urbano, lo sportello di Frosinone del Movimento Difesa del Cittadino Lazio ha scritto ieri all’Agenzia del Demanio, affinché provveda a recuperare e valorizzare un tratto demaniale di quel quartiere, che nasconde un “rio”.

Lo sportello frusinate di MDC Lazio ha contribuito a denunciare l’ ex Discarica di via Le Lame, mettendo in moto anche il circuito mediatico nazionale, e ha segnalato proposte alle Amministrazioni, ottenendo una audizione presso la Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, in missione a Frosinone il 16 Luglio 2015. Dopo aver organizzato, il 9 Ottobre 2015, presso la sede della Provincia di Frosinone, il Convegno “Una proposta concreta per una virtuosa gestione del rifiuto”, con il quale è stato presentato alla collettività provinciale una propria proposta di tecnologia innovativa in tema di gestione del rifiuto e, nel continuare a dare il proprio contributo per una virtuosa gestione dei rifiuti, lo sportello di Frosinone di MDC Lazio ha ottenuto la condivisione del proprio manifesto sulla green-economy da varie associazioni locali e ha scritto alla Regione Lazio, affinché provvedesse a richiedere fondi europei e nazionali o a erogare fondi regionali per installare sul territorio provinciale un prototipo sperimentale della tecnologia presentata durante il convegno, con finalità educative.

“Da quando siamo presenti su Frosinone, tra le altre cose, cerchiamo di contribuire a diffondere anche qui i valori dell’ “economia verde”. Per questo, dopo aver fatto nostra l’istanza di vari residenti di un quartiere popoloso di organizzare un’area attrezzata per bambini ed averla proposta al Comune di Frosinone, in ossequio ad una virtuosa gestione sostenibile del territorio, abbiamo ritenuto opportuno richiedere all’Agenzia del Demanio di valorizzare il tratto demaniale dove scorre un “ rio”, volendo coinvolgere anche le associazioni locali di volontariato. Questo l’auspicio, che tutti- Amministrazione, associazioni, cittadini- contribuiscano ad una virtuosa gestione del nostro Ambiente” – ha dichiarato Giuseppe Pettenati, responsabile dello sportello frusinate di MDC Lazio.

Data pubblicazione: 14 giugno 2016