Anche il Movimento Difesa del Cittadino (MDC), organizzazione di tutela dei diritti dei consumatori, membro del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) presso il Ministero dello Sviluppo Economico e di Consumers’ Forum nonchè Associazione di promozione sociale riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha aderito al Protocollo d’intesa sottoscritto da (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) e le Associazioni dei consumatori. L’accordo prevede la costituzione di un Tavolo nazionale permanente di confronto nel settore condominiale ed immobiliare per la tutela dei diritti dei consumatori-condomini e la negoziazione paritetica.

“Si tratta di un passo in più – commenta MDC – nella direzione della tutela del cittadino anche in questo settore, che soprattutto negli ultimi anni è stato interessato da profondi cambiamenti oltre che da molti contenziosi. È importante quindi che le Associazioni siano vive rappresentanti degli interessi dei consumatori e sinergie di questo tipo non possono che portare dei notevoli miglioramenti”.

L’adesione del Movimento Difesa del Cittadino, si aggiunge a quella di Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Assoutenti, Cittadinanzattiva, CTCU, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori.

Data pubblicazione: 14 giugno 2012

 

Leggi gli altri comunicati »