Appuntamento il 31 maggio all’Università Cattolica del Sacro Cuore

Sicurezza in rete (privacy, cyber bullismo, adescamento, sexting) per bambini e adolescenti, prevenzione e identificazione precoce dei rischi della rete, come intervenire di fronte a situazioni problematiche o pericolose. Questi i temi della giornata di formazione dal titolo “Bambini, adolescenti e rischi dei Nuovi Media: Prevenzione e intervento” che si terrà martedì 31 Maggio dalle 9 alle 13 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il seminario, dedicato ai professionisti dell’infanzia (assistenti sociali, pediatri, psicologi ed educatori) è inserito nell’ambito del progetto , co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Connecting Europe Facility (CEF) – Safer , promuove strategie finalizzate a rendere un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.

Obiettivo del seminario è sensibilizzare sui temi della sicurezza in rete (in particolare privacy, cyber bullismo, adescamento, sexting) per prevenire e fornire strumenti da utilizzare in modo adeguato nella rilevazione precoce del rischio e per fornire un supporto adeguato nella fase di intervento.

Il progetto è coordinato dal MIUR, in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino.

La partecipazione al seminario è gratuita.

Il  CNOAS riconosce all’evento 4 crediti formativi a favore degli assistenti sociali.

Per iscrizioni inviare una mail con la richiesta di partecipazione a: centrostudi@azzurro.it

Scarica il programma

Data pubblicazione: 27 maggio 2016

 

Leggi gli altri comunicati »