L’AGCOM STRINGE SUI MODEM. CARDANI: “TRA UN MESE CI SARANNO NOVITA’”

Il presidente dell’Authority in un’intervista al Corriere della Sera: “Interverremo sulla questione. Ci sono criticità rispetto al regolamento Ue sulla net neutrality”. I cittadini che non vogliono pagare i dispositivi in dotazione possono restituirli.

Oggi i modem vengono spesso forniti dagli operatori obbligatoriamente e senza che siano interoperabili nel caso che l’utente cambi gestore. Una situazione critica rispetto al regolamento Ue sulla Net neutrality.

La versione completa dell’articolo è disponibile qui CorCom.it

Data pubblicazione: 26 febbraio 2018