Oggi a Roma il Seminario Formativo “Il ruolo degli ambienti mediali nei processi di costruzione identitaria”

Nell’ambito del progetto si svolge oggi il Formativo “Il ruolo degli ambienti mediali nei processi di costruzione identitaria”, dalle  ore 15:00 alle ore 17.00, presso il MIUR – Viale Trastevere 76A – “Sala della Comunicazione”.

La costruzione del sé avviene anche negli ambienti mediali, attraverso pratiche di auto-narrazione pubblica e di relazione con l’altro in cui la propria identità viene messa in scena e rinegoziata di continuo. La rete non è una realtà parallela, ma uno spazio radicalmente interconnesso con gli altri spazi della nostra vita che sappiamo rispondere per i più giovani a diversi bisogni: senso di appartenenza, di riconoscimento, bisogno di sperimentarsi, di sentirsi apprezzati, seguiti, anche da chi non si conosce. Quali però possono essere le possibili risonanze sull’identità personale del vivere e ricercare relazioni on-line? Dove vanno a finire la corporeità, il tempo e lo spazio? Quale la relazione tra identità personale e identità digitale online?

Il seminario si propone di approfondire il complesso rapporto tra ambienti digitali, libertà personale/responsabilità/protezione di bambini/e e ragazzi/e combinando l’approccio preventivo a quello riparatorio, così da affrontare il fenomeno nella molteplicità dei suoi aspetti, per offrire le competenze utili ad operare in modo adeguato nella rilevazione precoce del rischio e per fornire un supporto nella fase di intervento.

Obiettivi formativi

  • Analizzare attraverso una prospettiva multidisciplinare le dinamiche e gli effetti dei processi di costruzione identitaria che avvengono negli ambienti mediali.
  • Analizzare l’interazione umano-macchina da un punto di vista orientato ai diritti dei minori.

Relatori

  • Teresa Numerico– Prof. Associato in Logica e Filosofia della Scienza. Insegna storia e teoria dell’informatica e comunicazione di rete. Si occupa di storia e filosofia dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, di digital humanities, di etica e politica della tecnologia della comunicazione.
  • Matteo Lancini– Psicologo e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica. Docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca e presso la Scuola di formazione in Psicoterapia dell’adolescente e del giovane adulto Arpad-Minotauro. Presidente della Fondazione “Minotauro” di Milano e dell’AGIPPsA.

Target

  • Professionisti dell’infanzia (assistenti sociali, pediatri, psicologi ed educatori abilitati). Il seminario è aperto anche a docenti e genitori.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.