Nell’ambito del progetto Generazioni Connesse si svolge oggi il Seminario Formativo “Il ruolo degli ambienti mediali nei processi di costruzione identitaria”, dalle  ore 15:00 alle ore 17.00, presso il MIUR – Viale Trastevere 76A – “Sala della Comunicazione”.

La costruzione del sé avviene anche negli ambienti mediali, attraverso pratiche di auto-narrazione pubblica e di relazione con l’altro in cui la propria identità viene messa in scena e rinegoziata di continuo. La rete non è una realtà parallela, ma uno spazio radicalmente interconnesso con gli altri spazi della nostra vita che sappiamo rispondere per i più giovani a diversi bisogni: senso di appartenenza, di riconoscimento, bisogno di sperimentarsi, di sentirsi apprezzati, seguiti, anche da chi non si conosce. Quali però possono essere le possibili risonanze sull’identità personale del vivere e ricercare relazioni on-line? Dove vanno a finire la corporeità, il tempo e lo spazio? Quale la relazione tra identità personale e identità digitale online?

Il seminario si propone di approfondire il complesso rapporto tra ambienti digitali, libertà personale/responsabilità/protezione di bambini/e e ragazzi/e combinando l’approccio preventivo a quello riparatorio, così da affrontare il fenomeno nella molteplicità dei suoi aspetti, per offrire le competenze utili ad operare in modo adeguato nella rilevazione precoce del rischio e per fornire un supporto nella fase di intervento.

Obiettivi formativi

  • Analizzare attraverso una prospettiva multidisciplinare le dinamiche e gli effetti dei processi di costruzione identitaria che avvengono negli ambienti mediali.
  • Analizzare l’interazione umano-macchina da un punto di vista orientato ai diritti dei minori.

Relatori

  • Teresa Numerico– Prof. Associato in Logica e Filosofia della Scienza. Insegna storia e teoria dell’informatica e comunicazione di rete. Si occupa di storia e filosofia dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, di digital humanities, di etica e politica della tecnologia della comunicazione.
  • Matteo Lancini– Psicologo e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica. Docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca e presso la Scuola di formazione in Psicoterapia dell’adolescente e del giovane adulto Arpad-Minotauro. Presidente della Fondazione “Minotauro” di Milano e dell’AGIPPsA.

Target

  • Professionisti dell’infanzia (assistenti sociali, pediatri, psicologi ed educatori abilitati). Il seminario è aperto anche a docenti e genitori.

 

Data pubblicazione: 14 novembre 2017