Verrà presentata a Roma il prossimo martedì 30 gennaio presso la Fondazione Exclusiva, la nuova campagna di Legambiente – un altro modo di vivere in Condominio nata con l’obiettivo di sensibilizzare cittadini, amministrazioni e le aziende del settore edile su un nuovo modo di vivere in condominio, un luogo troppo spesso associato a malumori e diatribe.
Tanti i temi che verrano affrontati nella campagna: efficientamento energetico in edilizia, sharing economy condominiale, innovazioni tecnologiche e nei materiali, stili di vita, agevolazioni fiscali, vantaggi ambientali, cessione del credito e riforma dei condomini.
L’obiettivo è duplice: da una parte informare le famiglie sugli strumenti oggi disponibili, sia in termini di innovazione tecnologica e dei materiali che di incentivi, coinvolgendo tutti gli stakeholder in un processo di innovazione, efficientamento e condivisione di servizi e spazi. Dall’altro spingere affinché vi sia una comunicazione forte indirizzata alle famiglie e si continui anche la strada intrapresa con gli incentivi dell’Ecobonus e del Sismabonus, per aiutare le famiglie a ridurre le spese energetiche e per contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici e l’inquinamento atmosferico.

Due le operazioni che Legambiente intende svolgere con CIVICO 5.0. La prima rendere più consapevoli le famiglie del proprio peso energetico, attraverso monitoraggi energetici (analisi termografiche e dei consumi elettrici) fornendo loro una scheda personalizzata dei risultati trovati. Dall’altra stimolare l’adozione di soluzioni in grado di ridurre i consumi, la spesa energetica e migliorare il comfort abitativo.

Molte di queste scelte però passano per decisioni collettive, spesso difficili in un contesto condominiale. Per questa ragione da quest’anno abbiamo pensato ad una giornata dei “Condomini Aperti” che si festeggerà il 17 aprile: sarà un giorno dedicato al tema dei condomini, pensati come luogo di socialità e di incontro, con eventi, feste, letture, visite guidate. Sarà il momento in cui i condomini d’Italia si apriranno alla città: un’occasione offerta ai cittadini-condòmini per iniziare a conoscersi tra vicini, condividere idee, ma anche per visitare quelle strutture in cui la sharing economy e le buone pratiche energetiche sono già oggi una realtà. Un’opportunità per approfondire e sperimentare questi temi e magari iniziare un percorso condiviso verso la riqualificazione degli edifici.

Diversi gli strumenti messi a disposizione di famiglie e cittadini a partire dai materiali informativi sulle diverse opportunità e sugli strumenti, il vantaggio di ricevere i tecnici di Legambiente per monitoraggi energetici e una rassegna di buone pratiche condominiali in grado di raccontare il cambiamento in atto già in molte realtà. Non solo ma grazie a MaINN, la libreria dei materiali innovativi e sostenibili di Legambiente, sarà possibile trovare soluzioni nuove e sostenibili per la propria abitazione e non solo.
Tutte le informazioni e gli approfondimenti saranno disponibili sul sito www.fonti-rinnovabili.it, dal 30 gennaio.
Per partecipare alla giornata del 30 gennaio, in allegato il programma, è obbligatoria l’iscrizione scrivendo a: energia@legambiente.it

Data pubblicazione: 25 gennaio 2018