La Mandragora, uno degli ingredienti delle pozioni di Harry Potter, potrebbe essere finita negli spinaci . Dal fantasy alla realtà, il fatto è che l’azienda francese ha ritirato in via precauzionanale ben 4 lotti. Il Ministero della Salute ne ha dato notizia lo scorso 4 ottobre.
Bonduelle 2
L’azienda sottolinea di aver deciso per il richiamo “a seguito della segnalazione di un caso di sospetta intossicazione da anticolinergici, potenzialmente causata dal consumo di mandragora presente nelle verdure consumate dalla persona intossicata, tra cui foglie di Spinaci Millefoglie Bonduelle. Pur non essendo confermata la presenza di mandragora all’interno del nostro prodotto, perché sono in corso accertamenti da parte dell’autorità su tutte le verdure consumate, con questa scelta abbiamo voluto adottare la massima precauzione, perché per noi di Bonduelle la Vostra sicurezza è una priorità assoluta. “
I lotti coinvolti:
15986504, scadenza: 08/2019 15986506, scadenza: 08/2019 15995174, scadenza: 08/2019 16008520, scadenza: 08/2019
Per ogni informazione, è attivo il numero verde 800 903160 (dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 19:00 e la e-mail servizio.consumatori@bonduelle.com.

Data pubblicazione: 09 ottobre 2017