Telefonate spam, l’Italia è seconda in Europa. Il Movimento Difesa del Cittadino chiede un intervento contro il telemarketing

L’Italia è il secondo Paese europeo più colpito dal fenomeno delle telefonate spam. Ci precede solo il Regno Unito. L’azione dei call center è talmente aggressiva che fa rientrare il nostro Paese persino nella top 20 a livello globale,