“Le recenti sanzioni inflitte dall’Antitrust ai principali siti che operano da tempo come agenzie di viaggi online dimostra quanta strada dobbiamo fare ancora per garantire al consumatore la libertà di utilizzare in sicurezza, senza ostacoli né commissioni aggiuntive, lo strumento di pagamento che preferisce”. Così Francesco Luongo, Presidente nazionale del Movimento Difesa del Cittadino commenta gli ultimi provvedimenti dell’Autorità contro i siti lastminute, volagratis, opodogovoloedreams e gotogate.

“Su quelli che sono i principali siti utilizzati da milioni di cittadini per acquistare biglietti aerei, pacchetti vacanze, prenotare alberghi e viaggi, l’Autorità ha riscontrato la presenza di informazioni non sufficientemente trasparenti che ostacolavano l’esercizio dei diritti del consumatore e l’applicazione di un supplemento di prezzo a seconda della carta di pagamento utilizzata per l’acquisto di voli (credit card surcharge). Quest’ultima pratica – ricorda Luongo – era già vietata in Italia dall’art 62 del Codice del Consumo ed in Europa è posta fuori legge dalla direttiva PSD2 sui servizi di pagamento entrata in vigore anche in Italia proprio all’inizio dell’anno. Oltre a frenare lo sviluppo del commercio elettronico questa pratica impone all’utente un costo cui non è possibile sottrarsi, se non scegliendo forme di acquisto o pagamento diverse, con tutti i disagi che questo comporta”.

“Da tempo, con la nostra campagna SOSPOS, stiamo contribuendo a diffondere la cultura dei pagamenti elettronici che porta con sé enormi benefici sia per il singolo consumatore, che può utilizzare in sicurezza tutti gli strumenti a sua disposizione, sia per l’economia in generale, riducendo anche l’evasione fiscale. Invitiamo i cittadini a contattarci per ricevere consigli e assistenza sui pagamenti elettronici, ma soprattutto per denunciare disservizi o violazioni della legge, come il rifiuto di far pagare con il POS (Legge di stabilità 2016 L. n. 208/16), al numero verde dedicato 800.913.514, attivo tutti i giorni dalle 9:30 alle 13:30, oppure attraverso il nostro sportello telematico sospos@mdc.it. Per informazioni e assistenza sono inoltre attivi i nostri sportelli su tutto il territorio nazionale”.

Data pubblicazione: 25 gennaio 2018

 

Leggi gli altri comunicati »