Al momento stai visualizzando AGIRE PER LA TERRA

Il Movimento Difesa Del Cittadino, con il contributo di Help Consumatori ed in collaborazione con UniCredit (nell’ambito della partnership “Noi&UniCredit”), si è fatto promotore di un nuovo progetto dal titolo “Agire per la Terra”. 

L’iniziativa ha l’obiettivo di favorire la conoscenza e la consapevolezza dei cittadini sui temi legati alla sostenibilità, al consumo e allo sviluppo sostenibile, attraverso un percorso progettuale che prevede la realizzazione e la diffusione di materiali informativi ed educativi multimediali.

Il contesto

Mai come in questo tempo la “sostenibilità” e il “consumo sostenibile” sono stati al centro  del 

dibattito politico, della cronaca e delle conversazioni quotidiane.

I vertici politici delle maggiori economie mondiali nel G20, l’ONU con la COP 26 e aziende del 

calibro di Amazon e Microsoft, hanno messo il termine “sostenibilità” ai primi posti tra i temi  su cui misurarsi, programmare interventi, destinare risorse.

Questo perché secoli di sviluppo hanno portato a miglioramenti straordinari della qualità della vita per una parte del pianeta, ma anche a un depauperamento delle risorse  naturali, uno stato di 

pericolo per tanti territori, nuovi rischi di sopravvivenza per intere popolazioni decimate da siccità, fame, devastazioni metereologiche.

Come attesta il Rapporto 2021 sul Finanziamento per lo Sviluppo Sostenibile (FSDR 2021), nel mondo la maggior parte delle aziende si sta muovendo ancora troppo lentamente ed il modello di business attuale non sta cambiando abbastanza velocemente per raggiungere gli obiettivi mondiali in termini di sostenibilità1.

Il Rapporto lancia un importante monito: la crisi scatenata dalla pandemia da COVID-19  potrebbe farci perdere ben 10 anni di sviluppo, se non vengono messe in atto rapidamente azioni urgenti. La pandemia da COVID-19 sta infatti rendendo il mondo ancora più disuguale, con un divario sempre più grande tra ricchi e poveri, dovuto soprattutto al fatto che alcuni Paesi non posseggono le risorse finanziarie necessarie per combattere la crisi e il suo impatto socio-economico.

Di qui la necessità che tutti i soggetti con un ruolo economico e sociale si impegnino nel proprio ambito sulla sostenibilità, incentivando e rafforzando la propria azione di sensibilizzazione.

In tal senso, i promotori del progetto hanno individuato come obiettivi:

  • una maggiore e migliore consapevolezza dei cittadini sullo sviluppo sostenibile;
  • un’educazione dei cittadini consumatori a comportamenti conseguenti e coerenti ad un 

“protagonismo ambientale” nella propria vita quotidiana;

  • un sostegno particolare ad alcune categorie di cittadini svantaggiati e categorie deboli, perché siano anch’essi pienamente partecipi di questo importante sforzo collettivo.

Il Progetto sarà rivolto ad adulti, anziani e disabili, in particolare non vedenti, in quanto gruppi sociali che più necessitano di essere  informati e sensibilizzati. Anzitutto perché gli adulti, e più 

ancora gli anziani, hanno alle spalle una vita in cui il mantra  politico, economico e sociale era “lo sviluppo”, “la crescita”, “il PIL”, senza altre particolari       aggettivazioni.

Un’attenzione particolare sarà rivolta anche ai disabili visivi per facilitare la loro partecipazione 

attraverso un’informazione specifica veicolata tramite strumenti tecnologici adeguati.

Le attività

Per fornire ai cittadini consumatori/utenti un’informazione semplice e accessibile, verranno ideati, realizzati e diffusi, anche attraverso le pagine social di MDC nazionale e delle sedi territoriali, numerosi materiali informativi di facile consultazione contenenti le risposte alle più frequenti domande sul tema, tra cui: una Guida al Mondo sostenibile realizata in un formato PDF accessibile ai disabili visivi, 3 video pillole-informative, un webinar realizzato con il contributo di Università popolari o Associazioni culturali per parlare di Sviluppo sostenibile, articoli di approfondimento su Help Consumatori, newsletter e tanto altro ancora.

Per saperne di più continua a seguirci su questo sito e sui nostri canali social. 

1 Il “Rapporto 2021 sul Finanziamento dello Sviluppo Sostenibile” (Financing for Sustainable Development Report 2021 – FSDR) della Inter-agency Task Force on Financing for Development delle Nazioni Unite è stato pubblicato il 25 marzo 2021 e si può consultare e scaricare al seguente link.

 

GR Sostenibilità 

Il notiziario di “Agire per la Terra”

clicca qui

 

 

VIDEOPILLOLE INFORMATIVE

Al via la campagna informativa basata sulle videopillole di “Agire per la Terra”.

Tre brevi video che forniscono consigli ed indicazioni per aiutarci ad adottare comportamenti più sostenibili in tre ambiti della vita quotidiana: risparmio energetico, contrasto agli sprechi alimentari e riuso e riciclo di oggetti e materiali.

 

 

ARTICOLI & COMUNICATI STAMPA

Al seguente link, è possibile leggere tutti gli articoli e comunicati stampa relativi alla campagna.