Venerdì 28 e sabato 29 giugno si è svolto a Roma l’VIII del Movimento Difesa del Cittadino (), che ha rinnovato la cariche sociali e introdotto modifiche statutarie importanti. Antonio è stato confermato presidente con voto unanime dell’assemblea congressuale.

La novità introdotta da questo Congresso è rappresentata dall’introduzione di due nuove figure politiche all’interno dell’associazione, due vicepresidenti, un uomo e una donna, per potenziare il vertice nazionale e quindi la gestione delle attività. A essere eletti sono stati Francesco , responsabile della sede MDC di Benevento, e Desireè , responsabile della sede di Pistoia. Viene creato inoltre il Comitato di presidenza formato da presidente, vicepresidenti e i rappresentanti delle regioni in cui MDC è riconosciuto.

Il Congresso, oltre che un motivo di riflessione interna su organizzazione e struttura, ha definito anche nuovi percorsi futuri. Antonio Longo ha sottolineato l’importanza di puntare, oltre al rafforzamento della presenza in tutte le regioni, anche alla creazione di un’associazione “multimediale” nei suoi strumenti di azione e comunicazione, potenziando la presenza sul web e favorendo la partecipazione attiva dei cittadini e delle strutture territoriali del Movimento. Nasce con questo indirizzo MDC 2.0.

Inoltre l’associazione sarà molto più impegnata non solo sulle tradizionali tematiche consumeristiche ma anche sui problemi del disagio sociale e dei diritti dei cittadini, occupandosi quindi di sovra indebitamento, legalità, pari opportunità, cittadinanza degli immigrati e delle fasce più fragili e deboli della popolazione.

Data pubblicazione: 02 luglio 2013

 

Leggi gli altri comunicati »