e le associazioni consumatori Adiconsum, Adoc, Confconsumatori, Federconsumatori e Movimento Difesa del Cittadino, hanno sottoscritto un protocollo di , per gestire l’eventuale contenzioso che dovesse sorgere con i Clienti intestatari di utenze domestiche e non domestiche nei settori gas, energia e idrico.

Presupposto per accedere alla conciliazione è aver presentato un reclamo scritto all’azienda, senza aver ricevuto una risposta entro il termine di 40 giorni o comunque una risposta insoddisfacente.

A quel punto il Cliente, attraverso la delega ad una delle associazioni firmatarie, potrà decidere di risolvere la controversia con il gestore dei servizi, attraverso lo strumento conciliativo.

Per maggiori informazioni riguardo alla procedura, è possibile inviare una mail all’indirizzo parma@mdc.it.

Data pubblicazione: 28 gennaio 2015

 

Leggi gli altri comunicati »