Lo sportello di Frosinone dell’Associazione dei Consumatori Movimento Difesa del Cittadino (MDC), dopo aver salutato con soddisfazione l’introduzione in materia Tari dell’agevolazione per le utenze domestiche che hanno avviato il relativo compostaggio, ha chiesto al Comune di Frosinone le caratteristiche tecniche delle compostiere per usufruire dell’agevolazione in parola, ma non avendo ancora ricevuto riscontri, sempre a salvaguardia di un corretto rapporto cittadino/contribuente, stamane ha provveduto a chiedere l’intervento del Sottosegretario di Stato On.le Barbara Degani.

Risulta, infatti, che la Degani non perda occasione per rimarcare l’importanza di una virtuosa gestione del rifiuto in ogni angolo d’Italia.

“Frosinone – dichiara lo sportello – ha accolto un principio fondamentale in tema di virtuosa gestione del rifiuto urbano ma occorre anche rendere operativa la relativa agevolazione, soprattutto in un momento come questo dove il carico fiscale è sentito sensibilmente dal contribuente”.

Data pubblicazione: 24 giugno 2014