Per il secondo anno consecutivo la Regione Piemonte ha stanziato 700 mila Euro, derivanti da servizi non erogati da Trenitalia, per consentire il rimborso del prezzo di un mensile, ai prezzi attualmente in vigore oppure l’emissione di un uguale nuovo abbonamento mensile senza riscossione del prezzo. Questo bonus risponde soprattutto ai gravi disagi subiti dagli abbonati in occasione del gelicidio dello scorso dicembre 2012.

Bene per gli amici pendolari piemontesi. Bene per gli amici pendolari lombardi che mensilmente possono usufruire degli eventuali bonus. Bene per gli amici pendolari di altre regioni che con criteri diversi ma comunque oggettivi e ineludibili ricevono regolari bonus a seguito dei disagi patiti.

Tutto ciò, ancora una volta, dispiace dirlo, vale per tutti tranne che per due categorie di pendolari che, ad esempio, hanno patito ingenti disagi a seguito del gelicidio di dicembre 2012:

• i pendolari regionali e sovraregionali liguri

• i pendolari residenti in altre regioni che utilizzano treni sovraregionali in carico al Contratto di Servizio Trenitalia-Regione Liguria in possesso di un abbonamento a tariffa regionale/sovraregionale Liguria.

A fronte di questa situazione tutti i soggetti rappresentativi dei consumatori, degli ambientalisti e dei pendolari regionali e sovraregionali liguri e afferenti alla Liguria chiedono all’Assessorato ai della Regione Liguria:

1. Erogazione a dicembre 2013 di bonus ai pendolari regionali e sovraregionali liguri e ai pendolari residenti in altre regioni ma che utilizzano treni sovraregionali in carico al Contratto di Servizio Trenitalia-Regione Liguria in possesso di un abbonamento a tariffa regionale Liguria pari ad una mensilità di abbonamento.

2. Stralcio dell’attuale normativa in tema di penali e bonus contenuta nel Contratto di Servizio Regione Liguria – Trenitalia in scadenza al termine di quest’anno per la stesura del nuovo Contratto di Servizio Regione Liguria – Trenitalia 2014-2019.

3. Adozione in Liguria del sistema di penali e bonus (contenuto per esempio, nel Contratto di Servizio Regione Lombardia – Trenord) contenente un meccanismo mensile oggettivo di erogazione bonus agli abbonati in caso di sforamento dei parametri prefissati.

Data pubblicazione: 16 settembre 2013

 

Leggi gli altri comunicati »